lunedì 19 agosto 2019

Magazine

Faenza IN Magazine 02/2011

12 maggio 2011

Sfoglia il pdf on-line:

Un campione vero, dentro e fuori dal ring, apre questo nuovo numero di “Ravenna In” e “Faenza In”. Francesco Damiani si racconta a 360 gradi, dai successi passati agli obiettivi futuri, in veste di direttore tecnico delle nazionali italiane di pugilato. Svelando anche i suoi interessi e passioni, che da buon bagnacavallese comprendono tagliatelle e cappelletti, gli amici al bar, le passeggiate tra il verde. Dopo la boxe parliamo di musica ed eventi con l’imprenditore Giuliano Casalini, che da Faenza lancia la sua nuova formula per il Festival di Castrocaro. Da Sant’Alberto di Ravenna, invece, Vittorio Bulgarelli esporta in tutto il mondo materiali musivi di sua invenzione mentre Raffaele Babini, ex comandante della Polizia Municipale di Solarolo, si prepara a guidare la carovana dei ciclisti per il Giro d’Italia. A seguire, le creazioni ceramiche della faentina Antonella Cimatti, le originali composizioni del poeta Franco Costantini e gli eventi musicali curati da Emanuele “Christopher” Angiolini. Un tuffo nel passato con la suggestiva storia di Santa Maria in Porto Fuori e della Madonna Greca, e uno sguardo al mondo dalla rocca Brancaleone, affacciati da un appartamento “italo-argentino”. E poi le originali opere in ferro battuto di Aurelio Brunelli, le creazioni della birreria “La Mata” e le performance teatrali di Francesca Mazzoni. Due momenti importanti per l’imprenditoria che guarda all’innovazione chiudono la rivista, come la smart elettrica presentata nel nuovo showroom De Stefani e l’85esimo compleanno dell’azienda Cisa, festeggiato presentando novità e linee guida per il futuro.

» SCARICA LA RIVISTA IN FORMATO PDF [22Mb]

  • Archivio Articoli