lunedì 16 settembre 2019

Cultura

Alla ricerca dell’artista dimenticato

1 luglio 2015
Alla ricerca dell’artista dimenticato

Anna Cerboni Baiardi, urbinate, coltiva fin da giovanissima la passione per l’arte che la conduce alla docenza presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”. 
“Sono cresciuta in una famiglia di intellettuali, aperta a studiosi provenienti da tanti luoghi, letterati e anche storici dell’arte. La mia scelta è nata in modo molto naturale.”
Chi sono stati i suoi maestri ideali?
“Potrei dire Adolfo Venturi, un pioniere con un atteggiamento di apertura a tanti aspetti del fare artistico, o Roberto Longhi, che ha scritto pagine memorabili su artisti di varia caratura; ma lo sono stati e lo sono continuamente anche grandi artisti come Raffaello, di cui mi interessa conoscere ogni aspetto, dal pensiero ai meccanismi che governavano il suo rapporto con allievi e collaboratori.”
Come sceglie gli artisti a cui dedicarsi?
“Nello studio, così come nella vita, si susseguono gli incontri: a volte non ci sono conseguenze, in altri casi alcune condizioni stimolano l’interesse all’approfondimento.”
Quale artista l’ha intrigata maggiormente?
“Forse Giovan Battista Nini, un plasticatore urbinate del Settecento emigrato in Spagna e poi in Francia. Avevo trovato notizie di lui tra le carte manoscritte della Biblioteca Oliveriana. Era uno sconosciuto, nessuno se n’era occupato fino a quel momento e così mi sono messa sulle sue tracce. Sono partita letteralmente da zero, ripercorrendo i suoi spostamenti in diverse città europee. Ne sono nate una mostra a Urbino e una a Blois, nel castello di quella città.”
Lei è docente di Tecniche artistiche e arti grafiche nell’Ateneo urbinate.
Si tratta di un corso della Laurea magistrale in Storia dell’arte, con il quale vorrei avvicinare gli studenti non solo ai prodotti delle arti maggiori, come la pittura e la scultura, ma anche ad altri manufatti, come la tarsia lignea o gli arazzi, parti integranti delle culture in cui sono inscritti.”
Se avesse fatto un altro mestiere?
“Mi sarebbe piaciuto fare l’imprenditrice nel senso più alto del termine: fare economia mettendo al centro le persone.”

 

(Testo Maria Rita Tonti)

(Foto di Luca Toni)

 

buy baclofen medication online in New Zealand. Baclofen is used for treating spasm of skeletal muscles, muscle clonus, cramping of muscles, rigidity, spinal 
Canadian Pharmacy No Rx buy baclofen online Cheap Baclofen Online Canada No Buying Baclofen Online Australia Discount Prices No Prescription Online
Buy no Prescription fluoxetine online . Online Buy Buy no Prescription fluoxetine online Without a Prescription · Buy no Prescription fluoxetine online .