mercoledì 20 novembre 2019

Cultura

Liliana Scocco Cilla in mostra.

12 giugno 2013
Liliana Scocco Cilla in mostra.

Fino all’11 Luglio, nell’amena cornice della Corte San Ruffillo di Dovadola, sarà ospitata la mostra della pittrice Liliana Scocco Cilla fondatrice del Digitismo, ovvero l’arte di dipingere con le dita direttamente sulla tela, senza avvalersi né di pennelli né del disegno preparatorio. Istinto, colore, forme: per Liliana Scocco Cilla sono gli elementi determinanti della sua personalissima e inconfondibile interpretazione dell’arte pittorica, che sconfina dai soliti schemi tradizionali e testimonia una costante ricerca espressiva. L’esigenza profonda di sentire la materia fra le mani e il bisogno di elaborarla rappresenta per l’artista una dialettica intrisa di forza comunicativa e seducente bellezza, tanto da consentirle di prendere immediatamente un linguaggio unico e pieno di corpo e vitalità e di compiuta resa formale, all’insegna di un’espressione singolare in cui si fondono numerosi elementi emozionali. Il talento dell’artista è stato riconosciuto con numerosi premi e nel 2011 le è stato consegnato a Dubai, dalle mani del critico d’arte Diprè, il Pennello D’Oro.