sabato 18 gennaio 2020

Brevi dalla Romagna

Riapre Italia in Miniatura. Dal 12 marzo a Rimini

8 marzo 2011
Riapre Italia in Miniatura. Dal 12 marzo a Rimini

Un restyling completo, il PalaSapere dedicato alle scuole e il Pappamondo, isola tropicale che ospita pappagalli in libertà. Il 12 marzo 2011 riapre a Rimini Italia in Miniatura che, per il 150° anniversario dell’Unità propone attraenti novità per scoprire, conoscere e amare il nostro Paese, a cominciare dal tricolore, issato ogni mattina all’apertura, sulle note dell’inno.

Panoramica del Parco tematico, che riapre a marzo

Il nuovo sito web, colorato e dalla grafica accattivante è il biglietto da visita dell’aria di rinnovamento che si respira. La mostra miniature, cuore storico dal 1970, si prepara un cambio di look mozzafiato: alle 272 riproduzioni in scala dei più bei monumenti e gioielli architettonici, si aggiungeranno oltre 3000 nuovi dettagli per riprodurre un’Italia viva e operosa con deliziose scene di vita quotidiana, con alcune “chicche”, fra le quali la TAV che, come la vera alta velocità, andrà fortissimo! La prima tranche di quello che rappresenta un investimento complessivo di 900.000 euro in tre anni, sarà già visibile col restyling di importanti aree del Nord Italia: dal Pirellone di Milano pronto per l’Expo 2015, al Porto Antico di Genova progettato da Renzo Piano. La nuova Italia in Miniatura, come quella vera, sarà il Paese più bello del mondo!

La più sorprendente novità si chiama Pappamondo: a partire dal 2 giugno Italia in Miniatura schiuderà la nuova “isola” dove volano e dimorano colorati pappagalli, fra vegetazione lussureggiante e liane. Numerose le novità per i più piccini: in collaborazione con il canale De Agostini arriva il DeAKids Village, dedicato a giochi e laboratori a misura di bambino in compagnia dei personaggi più amati, come i Teletubbies, Manny l’aggiustatutto e Fragolina Dolcecuore, mentre l’area Play Stokke ha giochi, scivoli e vasche di palline colorate dove giocare in libertà. Si ingrandisce anche il Pala PlayStation 3 che attende i fan dei videogame con dodici console sulle quali provare in anteprima, i giochi più nuovi e attesi.

Già dall’apertura, sono in funzione alcune delle esclusive attrazioni, come la Scuola Guida Interattiva, che avvicina all’educazione stradale i ragazzi dai 6 ai 12 anni e li premia con una “vera” patente, l’incantevole Venezia, con Canal Grande e Piazza San Marco in scala 1:5, la Monorotaia, il treno elettrico sopraelevato, il Luna Park della Scienza, dove la fisica non ha misteri grazie alle tante macchine interattive a disposizione. Bisognerà aspettare il bel tempo per le attrazioni più adrenaliniche come Canoe, Sling Shot, la fionda gigante che raggiunge i 55 metri d’altezza in poco più di un secondo e Cannonacqua, riproduzione di Castel Sismondo di Rimini in scala 1:3, dove ci si scatena in battaglie all’ultima goccia grazie a decine di cannoni ad acqua. Non mancano giostre e aree giochi per i più piccini, ristoranti e chioschi con snack e gelati per la gioia dei golosi.

Il parco tematico inaugura una nuova struttura, il PalaSapere by HAG-Variér, che ospiterà gli oltre 10 percorsi didattici su Risorgimento e Unità d’Italia, redatti in collaborazione con l’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino e i Laboratori del Gusto di Italia in Forchetta, a cura di FeDa Srl, due novità che il dipartimento didattico di Italia in Miniatura dedica ai sempre più numerosi studenti e insegnanti che ogni anno scelgono il riuscito mix fra istruzione e divertimento proposto dal parco.

Dal 2011 oltre il 30% dell’energia necessaria al funzionamento di Italia in Miniatura sarà fornita dal nuovo parco fotovoltaico di 6000 mq realizzato all’interno, visitabile anche dalle scuole. La conversione graduale verso fonti di energia rinnovabili iniziata nel 2010 con la Scuola Guida Interattiva, interamente alimentata da pannelli fotovoltaici e da una pala eolica, in collaborazione con Enel.sì, è la prova dell’attenzione verso l’ambiente di Italia in Miniatura, primo parco italiano a conquistare la certificazione ambientale. Per la gioia dei ragazzi sono in arrivo anche le nuove avventure a fumetti di Emme, l’extraterrestre mascotte del parco: la serie 2011 si intitola “The M-Files” e promette di essere ancora più divertente. Le nuove strisce, a cura di Alfredo Boschini saranno inviate ogni mese a tutti gli iscritti alla newsletter.

Tornano poi le offerte come Raddoppia il Divertimento, che permette il rientro gratis al parco il giorno successivo. Fino al 31 maggio ci si può abbonare per tutta la stagione al costo di 23 Euro (pass adulti) e 17 Euro (pass ridotti). Il Pass include sempre il costo del parcheggio e dà diritto a uno sconto del 5% sugli acquisti all’interno del parco. Dall’1 giugno il Pass Stagionale 2010, sarà disponibile al prezzo di 30 Euro (adulti), 23 Euro (ridotti).

Le attrazioni effettuano una pausa dalle 13 alle 14. www.italiainminiatura.com

test