venerdì 18 ottobre 2019

Brevi dalla Romagna

Da Rimini a Gorizia: Foto Paritani e Spiriti di Olimpia in mostra

22 luglio 2010
Da Rimini a Gorizia: Foto Paritani e Spiriti di Olimpia in mostra

Nell’ambito dell’edizione 2010 del Premio Sergio Amidei, dal 15 luglio al 29 agosto, si svolge a Gorizia, presso i Musei Provinciali, la mostra fotografica “Spiriti di Olimpia” dei fotografi riminesi Paritani, collaboratori della nostra rivista “Rimini IN Magazine“.

Football e archeologia industriale

Football e archeologia industriale

Il duo, Roberto Pari e Sergio Tani, non ha conosciuto il critico Ugo Casiraghi, ma la mostra si pone curiosamente al punto di incontro fra la sezione Film and Reality: Naziskino – Ugo Casiraghi (che ospita il celebre documentario in due parti Olympia di Leni Riefenstahl) e l’altra grande passione di Casiraghi: lo sport. Ed ecco il collegamento con i Paritani che per anni hanno giocato e fotografato con ironia protagonisti di varie specialità sportive, dove gli  atleti si muovono in un paesaggio postindustriale, immersi in scenari nei quali dominano grandi ruote d’acciaio – un tempo cuori pulsanti di una corderia – scheletri metallici di frantoi per inerti, ruderi di fabbriche dai cui muri sbrecciati emergono, come nervi e ossa di un corpo ormai in decomposizione, barre d’acciaio usate per il cemento armato, che possono pure fare le veci di liane per pareti da scalare.

Nel gesto stilizzato degli atleti gli autori non mirano tanto a rappresentare l’agonismo, la lotta, ma

confronto di scherma negli spazi di una ex fabbrica

confronto di scherma negli spazi di una ex fabbrica

rivelano piuttosto la ricerca della natura arcaica e profonda dello sport, quella natura che accomuna le movenze della pratica agonistica all’armonia della danza. Dai loro scatti trapela un “occhio fotografico” educato e colto, ricco di citazioni e omaggi agli amati fotografi Horst, Mapplethorpe e Luxardo, ma con un originale e fanciullesco piacere per il gioco e per la sorpresa.

www.fotoparitani.it