giovedì 27 aprile 2017

Magazine

Premium In Magazine 01/2016

29 luglio 2016

Apriamo questo numero di Premium ospitando un omaggio a Olindo Guerrini, meglio conosciuto come Lorenzo Stecchetti, di cui si celebrano quest’anno i cento anni dalla morte. L’occasione per parlare di questo intellettuale romagnolo, poeta e bibliotecario la cui intelligenza dissacrante, l’originalità e l’ironia della penna affascinano ancora oggi, è la pubblicazione del libro “Olindo Guerrini. Ricordi autobiografici”, a cura di Mariavittoria Andrini (edizioni IN Magazine). Ravenna Festival rappresenta l’appuntamento fisso di ogni primo numero del nostro semestrale, quest’anno organizzato nel segno della libertà: il riferimento è a Nelson Mandel, in onore del quale si apre il festival con il musical-opera “Mandela Trilogy”. Il lavoro artistico di Graziano Villa, che con le sue fotografie ripercorre in modo insolito gli angoli di Parigi. Non manca un cenno alla Wellness Valley di Romagna con un’intervista a Luigi Angelini, consigliere delegato della Wellness Foundation. Menabò Group, agenzia di comunicazione di Forlì, presenta l’evento organizzato a Treviso per ISKO, leader mondiale della produzione di tessuto denim: la finale di un contest internazionale tra giovani designer. Volgiamo infine lo sguardo sul Minardi Day di Imola, una grande occasione per i fan più genuini del Motorsport, per rivivere tempi, riassaporare odori e risentire suoni ormai persi nel passato.

Il servizio di apertura della rivista questo semestre è dedicato a Elio e le Storie Tese. L’occasione per parlarne è la partecipazione all’Emilia-Romagna Festival con un concerto offerto da Caviro in Piazza del Popolo a Faenza. Segue Kobe Bryant, un talento del basket cresciuto in Italia negli anni Ottanta al seguito del padre cestista Joe Bryant. Abbiamo poi un focus sulla Famiglia Gualandi di Bologna, che controlla un grande gruppo con una visione internazionale e che gestisce anche un buen retiro di lusso come l’Hotel Cristallo di Cortina, e sui campioni romagnoli chiamati a partecipare alle Olimpiadi di Rio. Il nostro sguardo sul territorio ci porta a Gradara e alla sua alla rocca galeotta, complice Dante Alighieri. Parliamo inoltre di Gian Paolo Dallara, leader mondiale nella tecnologia automobilistica e anima del mondiale Indycar, che quest’anno ha festeggiato il centenario della 500 miglia di Indianapolis.

L’appuntamento consueto con DOME ci porta a Pievequinta (FC), dove la ex Casa del Fascio oggi rinasce dopo sette anni di restauro. A Monte San Bartolo visitiamo una casa incastonata nella roccia e affacciata sul parco naturale. Il nido d’infanzia a Guastalla è un esempio di sostenibilità e sicurezza in spazi all’avanguardia, una struttura in legno con ampie vetrate che consentono l’interazione tra le aree chiuse delle aule e l’esterno, e che testimonia l’identità di una terra che rinasce. Tra le rubriche, diamo spazio a Margherita Foschi, architetto dello studio Archifabrica di Rimini, che si occupa insieme al socio Pietro Pezzi di progettazione di case in paglia. Passiamo poi a Giulia Meloncelli, che ha fatto del riuso una scelta di vita e ci tiene a sottolineare come le sue opere siano Authentic Made in Italy. Finiamo con Azzurra Cesari che ricerca, propone nuove cromie ed effettua consulenze gemmologiche: una professione antica in cui oggi convivono artigianato e tecnologia.

 

 

 

 

 

» SCARICA LA RIVISTA IN FORMATO PDF [21,8Mb]

  • Archivio Articoli