martedì 10 dicembre 2019

Personaggi

Francesco Saccomandi: da YouTube alla TV infornando cupcakes

25 maggio 2015
Francesco Saccomandi: da YouTube alla TV infornando cupcakes

Francesco Saccomandi, ravennate, lavora nel marketing internazionale del mondo del fitness ma da quattro anni è anche autore del blog www.pandispagna.net nel quale raccoglie con grande cura le ricette dei suoi dolci e, in particolare, dei cupcakes. Una passione che lo ha portato in televisione accanto a Caterina Balivo e Antonella Clerici, e che coltiva fin da bambino, da quando riuscì a compiere il miracolo della separazione del tuorlo dall’albume e a realizzare la sua prima torta margherita.
Da dove deriva la passione per la cucina?
“Devo premettere che parto avvantaggiato poiché sono cresciuto in una famiglia in cui l’amore per la cucina accomuna un po’ tutti. Invece la passione per i dolci arriva direttamente dagli USA dove ho vissuto per tre anni, dal 1997 al 2000. È stato in quel periodo che ho scoperto l’entertainment, ossia il ricevere gli ospiti in maniera non convenzionale, e poi i cupcakes grazie a colei che considero la mia mentore, Martha Stewart, una conduttrice TV di origine polacca che è partita da un catering e oggi è la regina della domenica americana.”
Come hai scelto il nome del tuo blog?
“In realtà la scelta è stata molto istintiva. Mi è venuto in mente il pan di spagna che, oltre ad essere molto italiano, ha anche un bel suono.”
Le tue ricette ti hanno fatto meritare diverse apparizioni in TV. Ci racconti questa esperienza?
Tutto ha avuto inizio con YouTube dove pubblico video realizzati con la mia telecamera, nella cucina di casa mia, per mostrare i passaggi necessari alla realizzazione delle mie ricette e far conoscere meglio la mia personalità a chi mi segue. Grazie a questo canale sono stato contattato da Caterina Balivo per partecipare a Detto-Fatto in qualità di tutor di preparazione di dolci americani. Devo dire che ho sempre un buon riscontro, che piaccio alla gente e ogni volta che appaio faccio record di like sul sito. La mia apparizione alla Prova del Cuoco è invece nata per gioco, grazie alla sfrontatezza della mia amica Maureen!”
Ti piacerebbe che la tua passione diventasse una professione?
“Se bastasse per pagarmi da mangiare, ci farei un pensierino! Ma in quel caso tutto dovrebbe essere tradotto in qualcosa di più strutturato, mentre oggi faccio tutto da solo. Sono conosciuto come esperto nel mondo dei dolci ma la mia vera vocazione, lo so da quando ero piccino, è fare l’insegnante. Ho insegnato in palestra con la Federazione Italiana Fitness e ho trasferito nei miei video la possibilità di insegnare la mia arte culinaria. Per questo anche il blog è aperto e non ci sono segreti. Quando la gente mi scrive e mi dice che il dolce che ha realizzato seguendo la mia ricetta è venuto bene, quella per me è la più grande soddisfazione.”
Nel tuo blog hai dedicato ampio spazio anche alle ricette per gli intolleranti.
“Sì, me le chiedevano in molti, e visto che a me piace sperimentare, e mi piace anche accontentare le richieste dei miei fans, ho deciso di creare questa sezione dedicata a chi non può mangiare determinati alimenti. Il risultato molte volte è davvero sorprendente. Prendete la cheescake vegana: l’ho portata una sera a casa di amici ed è stato un vero successo! Il bello è che mangi una cosa buona ma che non ti appesantisce.”
Come immagini Francesco tra cinque anni?
“Lo vedo con all’attivo una collana di libri di cucina, fare il tour delle librerie e parlare con la gente. E poi, perché no, ospite fisso in un programma televisivo.”

 

(Testo Arianna Denicolò)

(Foto Massimo Fiorentini)